a

Help your business grow by creating your next online presentation with Cevian, a business virtuoso.

Recent Posts

Quick business execution 00 875 665 874 88 cevian@select.com
Back to top

Beethoven Autentico

Home

Sono veramente orgoglioso di annunciarti che da oggi sulle pagine di Beethoven Autentico ospiteremo stabilmente nientemeno che il Dr. Norbert Gertsch, uno dei massimi esperti beethoveniani a livello internazionale.Norbert dirige dal 2009 la prestigiosa casa editrice Henle Verlag, per i cui tipi è co-autore del nuovissimo catalogo completo delle opere di Beethoven.I suoi articoli, pubblicati qui per la prima volta

Nell'ottobre del 1806 Beethoven fece pubblicare una curiosa nota in italiano nella prima edizione delle parti staccate dell'Eroica: "Questa sinfonia essendo scritta apposta più lunga delle solite, si deve eseguire più vicino al principio che alla fine di un'accademia e poco dopo un'overture, un'aria ed un concerto; acciocchè, sentita troppo tardi, non perda per l'uditore, già faticato dalle precedenti produzioni, il suo

Come visto nell'articolo precedente, la produzione per tastiera di Beethoven era destinata allo strumento che noi oggi conosciamo col nome convenzionale di fortepiano.I problemi nascono quando editori e interpreti alterano le parti originali, manomettendo senza segnalarlo l'idea musicale del compositore col pretesto di attualizzarla – di adattarla, cioè, al pianoforte moderno.Il caso di oggi riguarda gli ottavamenti nel Prestissimo della Sonata

“Ascoltare Beethoven sugli strumenti di oggi è sempre sentire una sorta di trascrizione. Coloro che nutrono ancora delle illusioni a questo riguardo le perderanno andando a visitare un museo di strumenti antichi.”(Alfred Brendel) Per che strumento a tastiera ha veramente e prevalentemente scritto Beethoven? Nel 1782, agli inizi della sua carriera musicale e pochi mesi prima di diventare continuista nell’orchestra del Teatro di

Trattiamo oggi della prassi di uniformare le pulsazioni tra più movimenti dello stesso brano, prendendo come caso studio terzo e quarto movimento della Sinfonia n.5. Nei metronomi originali di Beethoven, alla stessa indicazione di 'Allegro' corrispondono qui due pulsazioni diverse:96 battiti al minuto per lo Scherzo 84 per il FinaleÈ immediato che, nelle intenzioni del compositore, il quarto movimento doveva essere