“Daß die Fuge keine Fuge mehr ist”. La fuga che non è più una fuga.
"Insieme a Beethoven abbiamo schernito come merita l'opera di Reicha sulla fuga". Così Sir George Smart nel suo diario, ricordando la visita a Beethoven a Baden del 16 settembre 1825....
Leggi l'articolo
Beethoven Autografo Sinfonia 9 RE
Quando la tradizione tradisce Beethoven: il si bemolle apocrifo nella Nona sinfonia
Un si bemolle non autentico viene adottato in quasi tutte le esecuzioni della Nona sinfonia. Cosa voleva al suo posto Beethoven? E perché questo ritocco? Una risposta dall'analisi delle fonti...
Leggi l'articolo
“Errore – errore – Lei stesso è un unico errore”
"Fehler – Fehler – sie sind selbst ein einziger Fehler" [Errore – errore – Lei stesso è un unico errore] Vienna, 6 maggio [1811]Lettera di Beethoven a Gottfried Härtel, 6...
Leggi l'articolo
Nietzsche al pianoforte
Friedrich Nietzsche: “Se Beethoven tornasse…”
In un passo di Umano, troppo umano (1886) Friedrich Nietzsche pone indirettamente una questione di fondamentale importanza per gli interpreti di Beethoven: si possono alterare i "mezzi" scelti dal compositore...
Leggi l'articolo
Efrem Zimbalist
Dal vibrato “selettivo” al vibrato continuo
L'uso del vibrato continuo negli archi si diffuse progressivamente durante i primi trent'anni del '900. Prima di allora, il vibrato era stato in prevalenza visto come un ornamento da adottare...
Leggi l'articolo
Conservatorio Venezia Beethoven Autentico
Secondo seminario “Beethoven Autentico” per il Conservatorio di Venezia
L'11 e 12 dicembre si è tenuto a Venezia (Palazzo Pisani) il secondo seminario Beethoven Autentico per gli studenti e i docenti del Conservatorio "Benedetto Marcello". Relatori: il sottoscritto (Gabriele Riccobono,...
Leggi l'articolo
Ferdinand Ries 1832
Ferdinand Ries: “Quando Beethoven mi dava lezione…”
Che insegnante era Beethoven? Un ricordo delle sue lezioni dalle "Biographische Notizen über Ludwig van Beethoven" del suo allievo Ferdinand Ries."Biographische Notizen über Ludwig van Beethoven, von dr. F. G....
Leggi l'articolo